Andar per Castelli 2018 – Cavalieri erranti in Amore

Andar per Castelli 2018 – Cavalieri erranti in Amore

Andar per Castelli 2018 – Cavalieri erranti in Amore nasce con l’intento di promuovere il territorio, la sua storia,
la sua bellezza, i suoi castelli e le sue eccellenze enogastronomiche.

Nel suo insieme armonico è una manifestazione itinerante in quattro tappe, a distanza di quindici giorni una dall’altra
e darà l’opportunità di entrare in fantastici Castelli del Canavese e, nella magica suggestione degli ambienti, si potrà:

  • visitare il Castello,
  • visitare la Mostra di Incisioni e disegni d’Arte a Tema,
  • assistere ad una simpatica divulgazione sulla storia,
  • assistere ad uno spettacolo
  • assaporare specialità eno-gastronomiche espressione del Canavese.

Andar per Castelli 2018 - Cavalieri erranti in Amore Locandina

Cavalieri erranti in Amore

A livello culturale si è scelto un periodo ben preciso e come dichiara il titolo:

«Cavalieri erranti in Amore»

Grazie al prezioso contributo della Dott.sa Taverna, antropologa, si è evidenziato che i significativi cambiamenti apportati dal periodo dei Trovatori e dell’Amor Cortese, hanno dato origine in varie regioni d’Italia a correnti letterarie che hanno fortemente contribuito al graduale abbandono dell’uso latino ed il conseguente uso sempre più costante del volgare.

In Piemonte, per circa due secoli, è rimasto vivo un grande collegamento con il francese antico, la langue d’Oil come dimostra, ad esempio, il poema ‘Le Chevalier errant’ scritto, molto probabilmente nell’ultimo decennio del 1300, da Tommaso III di Saluzzo.

Il collegamento, quindi, dell’Andar per Castelli, 2018 è stato incentrato sull’eredità lasciata dal Ciclo Bretone, quello che contempla, tra l’altro, le vicende di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda.

Esattamente come per la prima edizione, anche l’Andar per Castelli 2018 – Cavalieri erranti in Amore ha un messaggio intrinseco da comunicare che consiste nell’affermare che gli alti Ideali dei Cavalieri: Lealtà, Coraggio, Correttezza, Fedeltà, Sincerità, Amicizia e Amore sono importanti e devono essere perseguiti in ogni epoca, a maggior ragione oggi, tempo in cui pare che questi ideali siano dai più dimenticati.

Perseguendo il raggiungimento di alti ideali, si dà il via ad un cambiamento reale e costante che, solo, può far tornare l’Uomo ad una vita più in sintonia con la sua propria essenza e con gli altri.

Gli eventi dell’ Andar per Castelli 2018 – Cavalieri erranti in Amore

Castello Malgrà di Rivarolo Canavese – 8 settembre 2018

Castello di Foglizzo – 22 settembre 2018

Castello Villanova di Strambino – 6 ottobre 2018

Castello di Mercenasco – 20 ottobre 2018

Il programma

In ogni castello del circuito, il programma sarà:

L’evento è stato pensato con il seguente schema (possibili variazioni ed implementazioni):

ore 16,45 – Ritrovo partecipanti

ore 17,00 –ÂVisita del Castello

ore 18,00 – Visita Mostra «Gigli e Rose: l’accoglienza e l’amore»

La simbologia dei fiori nell’arte quattrocentesca reinterpretata oggi

Curatori della mostra: Donatella Taverna e Nicoletta Viali

ore 18,30 –Â Intervento congiunto D.sa Taverna e N. Viali con Tema

«Cavalieri erranti in Amore nel Castello diÂnome del castello»

ore 19,30 –ÂCena a buffet caldo e freddo con piatti della tradizione del luogo

per la preparazione si utilizzeranno il più possibile prodotti locali, coltivati e lavorati nelle zone di competenza (es. salumi, burro e formaggi, farine tipiche di grani antichi, mais, canapa, etc.)

accompagnata da una selezione dei vini della zona

 

ore 21,00 – Spettacolo della Compagnia Teatrale ‘Sorrisi alla Ribalta’ di Montalenghe (TO) accompagnata dal gruppo musicale occitano «I musicanti di Halanvû

«Di Sorte, di Coraggio e d’Amore»

Lo spettacolo teatrale è tratto dal romanzo

“Leonora e Gualfredo, una storia d’Amore” di Nicoletta Viali

Riduzione teatrale, Sceneggiatura e Regia Annalisa Baratto

ore 23,00 – Saluti