Andar per Castelli 2017 – Trovatori e Amor Cortese

Andar per Castelli 2017 – Trovatori e Amor Cortese consiste in quattro tappe a distanza di quindici giorni una dall’altra e darĂ l’opportunitĂ di entrare in fantastici Castelli del Canavese e, nella magica suggestione degli ambienti, si potrĂ :

  • visitare il Castello,
  • visitare la Mostra di Incisioni e disegni d’Arte a Tema,
  • assistere ad una simpatica divulgazione sulla storia,
  • assistere ad uno spettacolo
  • assaporare specialitĂ eno-gastronomiche espressione del Canavese.

Brochure Andar per Castelli 2017 - Trovatori e Amor Cortese A

Trovatori e Amor Cortese

Il tema è stato scelto per vari motivi: il periodo storico, l’attualitĂ del messaggio, l’altezza e la bellezza dell’ideale e la profonditĂ dei concetti su cui si regge tutta la poesia trobadorica.

Per saperne di piĂą: leggi l’articolo Trovatori e Amor Cortese

Nell’intervista registrata con la Dott.ssa Taverna, Antropologa, potrete cogliere l’importanza dell’argomento. link

Gli Eventi

Andar per Castelli 2017 – Trovatori e Amor Cortese

Castello di Moncrivello

Castelfiorito di Candia Canavese

Castello di San Giorgio Canavese

Castello di Pavone Canavese

Brochure Andar per Castelli 2017 - Trovatori e Amor Cortese B

Dicono di noi

La manifestazione sta riscontrando molto successo e si sta creando un’aspettativa che sicuramente non verrĂ delusa.

Molti protagonisti hanno voluto dare il loro assenso nelle interviste che riportiamo e che potrete leggere ai rispettivi link:

Daniela Ruffino – Vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte

Alberto Avetta – Presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) del Piemonte

Antonella Parigi – Assessore alla Cultura della Regione Piemonte

Elena Di Bella – Dirigente del Servizio Sviluppo montano, rurale e valorizzazione produzioni tipiche della CittĂ Metropolitana di Torino e Dirigente Tecnico dell’Associazione Strada Reale dei Vini Torinesi

 

 

Con il patrocinio di

 

 Â

 

ÂÂ

 

 

 Â